Granfondo del Sebino e della Franciacorta

Sono da poco rientrato da Iseo, dove si è svolta la quinta edizione della granfondo del Sebino e della Franciacorta.

Il percorso lungo è di circa 124 km per poco meno di 1900m di dislivello: tre salite principali che conosco bene, essendo della zona in cui mi alleno spesso

Come domenica scorsa, non sono stato molto brillante (nel ciclismo non ci si inventa nulla: se non sei preparato vai piano, sempre!).

Alla fine sono arrivato 415° su 535, in 4h e 17m .

Partendo dal fondo dello schieramento e per l'attuale condizione atletica lo considero un risultato confortante.

Quest'anno sarà dura: ho faticato già dall'inizio a tenere le ruote e nelle salite ho cercato di salire regolare col mio passo.

Adesso ho un mese circa di tempo per iniziare ad allenarmi in salita, così arrivo in condizioni decenti alla prossima granfondo.

Certo è inusuale per me fare due granfondo a distanza di una settimana avendo fatto solo il classico fondo invernale (e nemmeno troppo, visti la poca clemenza dell'inverno e i vari impegni che mi hanno tolto tempo che fino all'anno scorso dedicavo al ciclismo)

Comments

Popular posts from this blog

Age vs Technology

CCNA Security